Rod tu Chelifornia!


Universal studios & so on… by gioti
aprile 26, 2007, 2:31 am
Filed under: Senza categoria

Bene. Dopo aver affrontato face to face il jet lag ci sentiamo ormai americani dentro. E lunedì mattina, per poter affrontare la dura prova della visita agli Universal Studios, ci spariamo una colazione in puro stile ammericano, in una di quelle caffetterie che si vedono nei film.Il fatto è che facciamo i gradassi e non ci rendiamo conto che i nostri stomaci non sono preparati ad affrontare un’impresa siffatta. Ne usciamo duramente provati, per non dire morti. Io dopo l’uovo e i pancakes avevo le allucinazioni, Fra straparlava dopo aver consumato tre chili di uova e patate e Paolino credeva di essere defunto e parlava con i suoi avi.

img_2816.jpg

Una volta resuscitati ci rechiamo in quel degli Universal Studios, uno dei luoghi tipici del tamarrume americano, dove famiglie, giappi e bambini passano le loro giornate tra parchi a tema filmico e cibo. Cibo ovunque. Chi vuole può anche fare la tessera ‘all you can eat’ e per 20 dolla può mangiare TUTTO ciò che vuole in quantità illimitata. All’ ingresso del parco c’è una chitarra gigante, una Fender fuoco & fiamme alla quale non ci si poteva esimere dal fare una foto.

Chitarra gigante

Una volta entrati, ci sottoponiamo ad alcune delle attrazioni del loco, tipo un tour sulla Delorian di Ritorno al Futuro (paiura!) e uno spettacolo sul set riadattato di Waterworld. Ma girando tra le amenità ci siamo imbattuti nella libreria di Notting Hill, e io e Paolino non abbiamo potuto resistere dal dissacrare il tutto come solo noi sappiamo fare.

Gioti & Pollo

Una volta tornati in quel di Manhattan Beach ci riassestiamo e con Kanni ci rechiamo in un posto dove gli asiatici cucinano il granchio. Impressionante. Ti portano sto coso che sembra un insetto gigante e che devi mangiare spaccandone la corazza a colpi di martello. A me è piaciuto, a Fra un po’ meno. Nel senso che non ha avuto la forza di mangiarlo. E quindi si è rifatto più tardi con un burrito di Tarasco. Beh, in tre non siamo riusciti a finirlo. Appena le foto saranno disponibili vi renderemo partecipi.

State tonnati (stay tuned)!


2 commenti so far
Lascia un commento

Io non ci credo che Gioti (eroe italico di mangiate al cinese) si sia arreso di fronte all’ammmmmericannn breakfast….

Commento di Lele

Delirio! Vi venero, anche solo per il parco macchine, chiaramente… Cmq non posso credere che tu sia in difficoltà davanti al cibo, Gioti. Vedi di farti onore!!! 😀

Commento di Ste




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: